venerdì 13 giugno 2014

Tortine...mandorle...miele...mele...

Lo so...in questa stagione i frutti che vanno per la maggiore e che fanno bella mostra sui banchi dei fruttivendoli sono: ciliegie, ancora fragole, le albicocche e le mie adorate pesche. Ma nel mio cestino della frutta, solitaria e anche un po' spaesata, giaceva ancora una mela. Voglia di mangiarla poca e allora cosa c'è di meglio che utilizzarla in un delizioso dolce. Queste tortine, sono di una semplicità oserei dire disarmante... pochi ingredienti, niente burro, del profumato e aromatico miele di tiglio, la mela appunto e la farina di mandorle. Semplici, leggere e golose, mi hanno accompagnato e coccolato in questo periodo in cui purtroppo vado un po' a rilento con il blog.
Vi lascio la ricetta che è facilissima, si preparano in un attimo e in poco più di un attimo spariranno!!!


INGREDIENTI:
125 g di farina di mandorle
2 tuorli
3 albumi
60 g di miele (io di tiglio)
1 mela
1 limone
qualche mandorla per decorare

Montare a neve gli albumi e tenere da parte. Sbucciare la mela e tagliarla a tocchetti, metterli in una ciotola con un po' di limone per non farli annerire. Montare i tuorli con il miele fino a che saranno bianchi e spumosi, aggiungere la farina di mandorle, gli albumi montati mescolando dal basso verso l'alto, e le mele asciugate con carta da cucina. Amalgamare bene il composto e suddividerlo in pirottini tipo muffins decorare con qualche tocchetto di mela e delle mandorle. Cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti, sfornare e fare raffreddare su una gratella.


Potete preparare queste tortine anche con la farina di nocciole, le mele sostituirle con altra frutta o con delle gocce di cioccolato...


Vi auguro un piacevole fine settimana, a presto...Ely...

martedì 3 giugno 2014

Girelle di salmone

Dopo questo bel fine settimana lungo, eccomi con una ricetta di pesce. Se volete portare in tavola il salmone in maniera un po' diversa, preparate queste invitanti girelle. Facili da preparare e con pochi ingredienti, faranno una gran bella figura e sapranno conquistare tutti... anche chi non è troppo amante del pesce. Gustose girelle... un giro di salmone fresco... un giro di salmone affumicato, che con il suo aroma deciso regala un po' di carattere a questo piatto, e per finire un giro di fresche e colorate verdure. Provatele, vi assicuro che vi chiederanno il bis e replicherete quanto prima!!!


INGREDIENTI:
250 g di salmone fresco tagliato a carpaccio
120 g di salmone affumicato a fettine
2 carote novelle
2 zucchine
olio evo
sale e pepe

Pulite le carote e le zucchine, lavatele, grattugiatele e insaporitele con un pizzico di sale e un po'di pepe.
Stendete le fette di salmone fresco su un foglio di carta forno formando un rettangolo, coprite con le fettine di salmone affumicato e poi unite le verdure.
Formate un rotolo aiutandovi con la carta forno e tagliatelo a fette di circa 3 cm di spessore. Disponetele su una placca coperta con carta forno oliata, irrorate le girelle con un filo d'olio e infornate a 180° per 5 minuti. Servitele calde accompagnate con una maionese arricchita da erba cipollina.


Per tagliare le fette di salmone, vi consiglio, se l'avete, di utilizzare un coltello elettrico, altrimenti un coltello molto ben affilato così da non schiacciarle troppo, in questo modo otterrete delle girelle belle tonde!!!


Buona giornata, alla prossima...Ely...