lunedì 24 marzo 2014

Pagnottelle con speck e zucca

Dispettosa Primavera!!! Appena il tempo di augurarle il benvenuto e subito si ritrae lasciando il campo a freddo e pioggia. Speriamo non duri troppo questa ondata di maltempo, già mi ero abituata al clima mite e primaverile di quest'ultimo periodo!!!
Come promesso, ecco a voi la ricetta salata che ho preparato utilizzando il pezzo di zucca regalatomi dal fruttivendolo. Lo so, sembrano dei semplici panini... invece sono delle sofficissime pagnottelle ripiene di zucca, speck e provola affumicata. Servitele ai vostri ospiti, non dite niente e...godetevi la faccia che faranno quando addenteranno queste pagnottelle e troveranno una golosa e saporita sorpresa.
Trovo che siano perfette anche per una colazione al sacco, c'è tutto... pane e companatico, facili da trasportare e da mangiare!!!
Non vi darò le dosi del ripieno, sono andata ad occhio, fatelo anche voi, usate il vostro gusto!!!
INGREDIENTI:
per le pagnottelle:
225 g di farina 00
140 ml di latte scremato
1/2 mezzo cucchiaino di sale  
1/2 cucchiaino di zucchero
15 g di burro
1 cucchiaino di lievito granulato
semi di sesamo per guarnire
per il ripieno:
zucca cotta a vapore q.b.
speck a striscioline q.b.
provola affumicata a cubetti q.b.
erba cipollina q.b.
sale e pepe q.b.

Versare nel cestello della macchina del pane il latte, spolverizzare con la farina, assicurandoci che il latte sia completamente coperto. Aggiungete il sale, lo zucchero e il burro, mettendoli in angoli separati del cestello. Al centro aggiungere il lievito granulato. Regolare la macchina sul programma di solo impasto e avviare.
Preparate il ripieno: in una ciotola mescolare la zucca a cubetti, lo speck e la scamorza, unire l'erba cipollina tagliuzzata e regolare di sale e pepe.
Terminato il ciclo di impasto, togliere l'impasto dal cestello e metterla su una superficie infarinata e dividerla in otto pezzi. Stendere ogni pezzo di impasto fino a ottenere un disco di 13 cm. Suddividete il ripieno di zucca tra i dischi di pasta, mettendolo al centro di ogni disco. In una piccola ciotola, sbattere il tuorlo con un goccio d'acqua. Spennellate un po' di composto lungo i bordi di ogni disco. Tirate su i bordi del disco e sigillate bene rivoltando in sotto la pasta e formando così una pagnotta. Disponete man mano le pagnotte su una placca rivestita di carta forno, coprite con della pellicola e fate lievitare al caldo per circa 30 minuti, o finchè le loro dimensioni non sono raddoppiate. Nel frattempo riscaldate il forno a 200°. Spennellate la parte superiore delle pagnotte con la glassa all'uovo rimasta e spolverizzatela con i semi di sesamo. Cuocete in forno per circa 15-20 minuti, o finchè le pagnotte non diventeranno di un bel colore dorato. Metterli a raffreddare su una gratella. 
La ricetta prevede l'uso della macchina del pane, l'impasto comunque può essere preparato anche a mano o con una planetaria. Potete farcire queste pagnottelle con quello che più vi aggrada, avanzi di verdura cotta, di formaggio e salumi. Mi ispira anche una versione dolce, magari con della confettura o della crema alle nocciole...da provare...vi va???
Buona giornata, a presto...Ely...

45 commenti:

  1. Un ripieno fantastico mi piacciono un sacco!!

    RispondiElimina
  2. Wow ! Pagnottelle con sorpresa ! Fantastiche Ely ! Chissà che buone :)
    Qui il tempo oggi fa i capricci...ma la temperatura non sembra malaccio :)
    Ti abbraccio ! Buon lunedì

    RispondiElimina
  3. Qui stamattina è di nuovo inverno!!
    Magnifiche queste pagnottelle...le proverò sicuramente!!!!!!!!:) un bacione Ely! Buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  4. magnifiche queste pagnotelle :P buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Che belle Ely!! Sono uno spettacolo!! Brava!

    RispondiElimina
  6. Ciao Ely e buon inizio settimana! E si, questo inverno ci aveva abituati troppo bene con un tepore quasi primaverile e costante..... dai speriamo che sia momentaneo. Adoro queste pagnottine con ripieno a sorpresa :) un'idea carinissima. Bacioni, Angela

    RispondiElimina
  7. Avevo preparato un danubio con questa farcitura... buonissimo!
    Sì, sì, preparale anche in versione dolce e invitami per la merenda!

    RispondiElimina
  8. fuori sono carinissime ma l'interno è bellissimo!!! Perfette per le gite fuori porta, i picnic e le merendine in casa!! il mio lievito madre ti ringrazia!! E anch'io!! Bacioni

    RispondiElimina
  9. Non amo la zucca ma quel ripieno ha un aspetto davvero invitante :) Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  10. io invece amo alla follia la zucca e queste pagnotelle sono il paradiso...ma quanto sei brava? complimenti mia cara!

    RispondiElimina
  11. Dei meravigliosi panini con sorpresa, geniali!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma sono davvero meravigliose e gustose!

    RispondiElimina
  13. O mamma mia che buoni così ripieni.... baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  14. Questa immagine meravigliosa mi ha folgorato su Fb e sono corsa qui...fantastiche, Elhy! Adoro le tue delizie!
    Baci!!!
    MG

    RispondiElimina
  15. mamma mia libidinose!!!! Appena la zucca non sarà più disponibile si potrebbe sostituire con le patate, che dici?

    RispondiElimina
  16. Ciao Ely, deliziosi questi panini con la zucca. Ripieni, poi, sono irresistibili! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  17. La primavera è arrivata ma le temperature si sono abbassate sigh sigh ... d'altronde come si dice? "Marzo pazzerello...". Queste pagnottelle altro che pazzerelle, hanno un ripieno che mi ha inchiodata allo schermo! Davvero una gradita sorpresa per chi addenta quegli invitanti panini. Oltre al fatto che zucca e speck si abbinano meravigliosamente.
    Sai che pensavo che ad oggi non c'è tua ricetta che non vorrei immediatamente realizzare. E questa cosa mi piace moltissimo!
    Ti abbraccio e ti auguro una settimana stupendissima

    RispondiElimina
  18. Io sono PIENA di zucca! Se scoppia una guerra le scorte accumulate nel mio freezer durerebbero un anno. Ma non le toccherò perchè ce n'è ancora di fresca in giro e io non so resistere! Grande Ely questa ricetta è proprio perfetta vista la smania da lievitati che mi è venuta nell'ultimo periodo ^_^

    RispondiElimina
  19. già a vederle così, chiuse, son magnifiche...per non parlare del ripieno strabordante e stra-goloso quando sono aperte....cosa darei per averne una sottomano proprio adesso!
    Un abbraccione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  20. che idea originale, mi piace il fatto di avere un panino un po' diverso dal solito e stupire i miei commensali!
    bravissima!!

    RispondiElimina
  21. Ely ma che bella proposta salata e golosa, è proprio un bel vedere e poi immagino il profumino che sprigionano.

    RispondiElimina
  22. Ciao, che bellissima proposta assolutamente da provare anche nella versione dolce!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. Sai che sono una genialata? Brava Ely!! Un baciotto

    RispondiElimina
  24. mamma mia che meraviglia! e' vero è dispettosetta questa primavera, ma se serve a farci gustare ancora un po' i sapori autunnali e invernali (come la zucca che è il mio ortaggio preferitissimo) allora ben venga il freddo e il gelo! :D
    deliziosissima e davvero bellissima ricetta! complimenti!

    RispondiElimina
  25. che super golosi!! pensi siano dei semplici panini e invece... contengono un ripieno meraviglioso!!! ;)
    baci
    Vale

    RispondiElimina
  26. Semplicemente da urlo!!!
    Grande Ely!!!!

    Un abbraccione
    monica

    RispondiElimina
  27. Ho sul fuoco una pentola con un passato di zucca per la cena, come secondo mi prendo una di queste meravigliose pagnottelle. Bellissima idea!!!!
    Una buona serata Susy

    RispondiElimina
  28. che goduria queste pagnottelle ripiene! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  29. tão bonitos e esse recheio está bem tentador.

    beijinhos

    RispondiElimina
  30. Le tue pagnottelle sono una vera meraviglia e quel ripieno è fantastico!!!!!!!!!!!
    Un bacio grande, a presto!!!

    RispondiElimina
  31. Mamma mia Ely, che bella bellissima ricetta!! Sei davvero bravissima!! Un bacione e a presto, Mary

    RispondiElimina
  32. Che meravigliosa bontà!!!
    Complimenti Ely, sei geniale!!!
    Un bacione e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  33. Geniale l'idea del ripieno Ely... mi ricordano molto i nostri panini farciti... ma qui parliamo di farcia di altra classe .. zucca e speck è un abbinamento spaziale! bravissima come sempre... :* ps non parliamo di primavera... pensa che oggi qui a Roma ha pure nevicato a tratti! ma si può? :) ti abbraccio

    RispondiElimina
  34. Sono da svenimento..complimenti Ely :-D

    RispondiElimina
  35. Sai che faccio anche io in continuazione questi paninetti? Non ho mai pensato di metterci delle cosine dentro. Ottima idea. Grazie.

    RispondiElimina
  36. Ma che meraviglia sono questi panini imbottiti per bene? E che ripieno, questi me li segno per le prossime merende! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  37. Ma daiiii!!! Che bella idea i panini stra-farciti!!! Complimenti :-)
    rispetto alla scorsa settimana qui c'è stata un'escursione termica di almeno 10 °C. Fa freddo!!!!! :-(

    RispondiElimina
  38. Speck e zucca abbinamento speciale, poi queste pagnottelle sono troppo simpatiche da portare a tavola!! Bravissima cara!!!
    Un abbraccio, buona serata!!!

    RispondiElimina
  39. bellissimi e con un ripieno superlativo! Questi me li segno per i prossimi pic nic ...perchè torna presto la signora primavera :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  40. wow questi panini hanno un aspetto così ghiotto!

    RispondiElimina
  41. No, tu non hai idea di che fame mi hai fatto venire!!! Per non parlare dello speck e della zucca che sono dei cibi che adoro! Ottimi davvero e mi tengo pronta con il sacco! :)

    RispondiElimina
  42. sono veramente molto belli!!! sicuramente anche buoniiiii ottimi per le merende all'aperto! Grazie
    ciao ciao da claudette

    RispondiElimina
  43. Bellissime queste pagnottelle e anche il ripieno e buonissimo.
    Brava sono perfetti!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...