venerdì 14 marzo 2014

Gratin di patate e mortadella

E' passata una settimana dal mio ultimo post, è stato per me un periodo direi... scombussolato, ma eccomi finalmente con una gustosa ricetta. In questi giorni ho un po' trascurato non solo il mio di blog, ma anche i vostri, ma ora mi rifaccio, vengo a curiosare e a lustrarmi gli occhi con le vostre ricette. 
La mia proposta di oggi, è un appetitoso piatto unico...un gratin di patate arricchito da una saporita mortadella. Un piatto con pochi ingredienti ma che saprà conquistare il gusto di tutti quelli che lo assaggeranno. Vi dico solo che se avessi saputo che era così buono avrei raddoppiato le dosi e avrei fatto un'altra teglia, ne avrei mangiato volentieri ancora un po', ma lo rifarò molto presto, vi consiglio quindi di provarlo...vi piacerà!!!


INGREDIENTI:
700 g di patate a pasta gialla
100 g di mortadella
1,5 dl di latte fresco
1,5 dl di panna fresca
50 g di parmigiano reggiano
1 grattata di noce moscata
20 g di burro
sale e pepe q.b.

Elimina l'eventuale pelle dalle fette di mortadella e tritale grossolanamente. Versa il latte e la panna nella ciotola e amalgama metà parmigiano reggiano, poco alla volta, mescolando con un cucchiaio di legno, in modo da ottenere un composto fluido e omogeneo. Regola di sale e pepe, a aromatizza con la noce moscata. Lava le patate, sbucciale e tagliale a fettine molto sottili, possibilmente con una mandolina. Imburra una pirofila, distribuisci sul fondo uno strato di patate e prosegui, alternando strati di mortadella tritata, di parmigiano reggiano grattugiato, fino a esaurire gli ingredienti, irrorando ogni volta con il composto di latte e panna. Completa con uno strato di patate, di composto di latte e panna e di parmigiano reggiano.
Copri la pirofila con un foglio di alluminio e cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Togli l'alluminio e distribuisci sulla superficie qualche fiocchetto di burro. Alza la temperatura del forno a 200° e rimetti il gratin in forno per almeno 20 minuti, finchè la superficie risulterà uniformemente dorata e le patate saranno cotte. Sforna il gratin e lascialo intiepidire per circa 10 minuti a temperatura ambiente, prima di servirlo.


Puoi sostituire la mortadella con altri salumi e per rendere ancora più ricco il gratin puoi aggiungere delle fettine sottili di scamorza o altro formaggio a piacere!!!


E ora prima di chiudere vorrei ringraziare la carinissima Consuelo per avermi assegnato questo premio!!! E come ogni volta che mi è stato assegnato un premio, ve lo rigiro, lo dedico a tutte voi che mi seguite sempre con tanto affetto...GRAZIE Consu!!!
Buon fine settimana, alla prossima...Ely...

36 commenti:

  1. cremosissimo, fa venire una voglia incredibile!!!

    RispondiElimina
  2. Squisito questo gratin...mi fa venire l'acquolina in bocca!!! Baci, Mary

    RispondiElimina
  3. I gratin tesoro sono sempre accolti con tanto piacere anche a casa mia e questi cara sono troppo sfiziosissssimi!!Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
  4. wow che meraviglia, lo preparerò anch'io copiando in tutto e per tutto la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  5. adoro il gratin di patate e insieme alla mortadella dev'essere fenomenale...complimenti per questa appetitosa ricetta! in effetti nei giorni scorsi ero venuta a sbirciare se ci fosse una nuova ricetta...ma ora eccoti qui! un bacio ely e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. Anche per me questo è un periodo molto pieno, e purtroppo, si rende necessario stabilire delle priorità...con questo piatto, mi prendi per la gola ! Gustosissimo ! Ti abbraccio. Buon w.e.

    RispondiElimina
  7. Buono il gratin, poi con la mortadella ancora meglio!

    RispondiElimina
  8. Una proposta gustosissima e bellissime le foto!!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Pure io sono in ritardo con il blog e faccio poche e niente visite, ma ci sono momenti così!
    Perciò ti capisco eccome!!!
    Il gratin è golosissimo e gratinato alla perfezione ;)

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta, semplice ma extra golosa!

    RispondiElimina
  11. credo che potrei morire!!! patate e mortadella ne mangerei a quintali!!! mamma mia il profumo e il gusto devono essere paradisiaci!!

    RispondiElimina
  12. Spero tutto bene ora..... Qusto gratin è saporitissimo..patate e mortadella.. che fame! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  13. Sembra assolutamente perfetto!

    RispondiElimina
  14. Potrei mangiarne un quintale!! Buonissimo!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  15. Io che sono a dieta e poi mi fai vedere queste cose Elyyy :'(
    Deve essere buonissimo!!!! Bravissima :)
    Un bacione e buon weekend :**

    RispondiElimina
  16. semplicemente delizioso, che ghiottoneria cara!!!!!

    RispondiElimina
  17. Il tuo tortino di patate e mortadella ha un aspetto troppo invitante... ho un languorino!! Bravissima come sempre Ely! Buon week end!

    RispondiElimina
  18. Ciao, che meraviglia, io adoro la mortadella!!!
    Baci

    RispondiElimina
  19. Carissima Ely,vedo con gioia che sei tornata ai fornelli e con un gratin che mangerei volentieri per cena!!!
    A presto....e una buona serata Susy

    RispondiElimina
  20. Amo i gratin e questo tuo di patate e super appetitoso ed invitante.
    buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
  21. Ely che super ricetta, gustosa e cremosa! Prendo nota e rifaccio all'occasione di sicuro! Buon w.e. mia cara!

    RispondiElimina
  22. Ely, tranquilla anch'io, spesso, sono assente per una settimana, ma se non c'è tempo che bisogna fare? L'importante è ritornare, e tu sei ritornata alla grande con questo piatto magnifico. Un'ottimo e golosissimo piatto unico da fare assolutamente. Buon fine settimana mia cara!

    RispondiElimina
  23. Mio figlio che è appena passato davanti allo schermo mi ha perforato l'orecchio urlando di godimento alla vista di questo piatto !

    RispondiElimina
  24. Tesoro bentornata:* infatti era un pò che non ti leggevo... è sempre un piacere ritrovarti... spero che il periodo incasinato sia solo dovuto a mancanza di tempo e non ci sia nulla di grave... intanto complimenti per questa favolosa teglia... io ne preparo una molto simile... ma questa con la mortadella è divina... complimenti davvero:**

    RispondiElimina
  25. Ely infatti mi sei mancata!!! Spero tutto bene ..... Ho fatto della pasta con ripieno di patate e mortadella, le ho pubblicate l'altro giorno. Io e te siamo sempre in sintonia con i vari ingredienti. questa torta sarà presto sulla mia tavola. Un grande abbraccio e buon week end

    RispondiElimina
  26. un piatto molto interessante godibilissimo per grandi e bambini

    RispondiElimina
  27. mamma, che bontà!!!!! Da provare assolutamente!
    Baci e buon weekend!
    Angela
    http://angolodiunatraduttrice.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. Madre mía menudo corte tiene tu gratin más jugoso...ummmm

    RispondiElimina
  29. E' vero Ely è davvero appetitoso!!! Da fare subito!!!
    Un affettuoso abbraccio e felice domenica!!!

    RispondiElimina
  30. Ely, il tortino di patate è fenomenale in generale. Con la mortadella poi….
    Acquolina in bocca IMMEDIATAMENTE, giuro!
    A prestooo, ciao ciao ciao

    RispondiElimina
  31. molto appetitoso, amo i piatti gratinati, buona domenica!

    RispondiElimina
  32. Un piatto che proprio non può non piacere, semplice, gustoso, godurioso direi, con la mortadella poi....ottimo!

    RispondiElimina
  33. Wow che bello questo gratin! cremosissimo e molto morbido, per un duo che non ha paragoni per sfiziosità!
    bacioni

    RispondiElimina
  34. Una vera delizia......sarà che si avvicina l'ora giusta, ma questo sformato mi sta facendo degluttire dalla fame!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  35. Volevo sapere se la "panna fresca" è quella da cucina .
    Grazie federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, e' la panna fresca, quella da montare, non quella da cucina a lunga conservazione...la trova nel reparto del latte.
      Fammi sapere se lo prepari e se ti e' piaciuto!!
      Ely

      Elimina