venerdì 26 luglio 2013

Cous cous con melone e speck cotto

Ciao a tutti!!! Per questo ultimo fine settimana di luglio, si prevedono temperature di fuoco!!! Bene allora per un pranzo, una cena e perché no per un bel pic-nic, vi suggerisco una ricetta fresca e molto gustosa. Si prepara in un attimo ed è ricca di sapori e colori: un cous cous con melone e speck cotto. Lo speck cotto non credo sia facile da trovare, io lo prendo nel supermercato che frequento abitualmente, lo vendono già tagliato in fette spesse, praticissimo per essere ridotto a cubetti e perfetto per questo genere di ricette. Le dosi ovviamente sono tutte q.b. potete cambiare gli ingredienti e mettere quello che più gradite, ma vi consiglio di provare questo abbinamento , vi sorprenderà piacevolmente!!!
Le dosi per il cous cous sono: un bicchiere di acqua e uno di cous cous. Fate bollire il bicchiere d'acqua con un po' di sale e poi versatelo sul cous cous quindi fatelo gonfiare coperto per almeno 5 minuti. Fate tostare i pistacchi in una padella antiaderente, tagliate il melone, i pomodori, lo speck cotto, la scamorza affumicata a cubetti e le olive e i cetriolini a rondelle. Fate rinvenire l'uvetta in acqua tiepida. Con una forchetta sgranate il cous cous poi unite tutti gli ingredienti e infine aggiungete i pistacchi leggermente tritati. Se volete potete mettere qualche cucchiaio di olio evo.
Un mix di sapori e consistenze, la granella di pistacchi ci sta benissimo, dona quella nota croccantina che rende questo cous cous particolarmente gustoso!!!
Felice fine settimana, alla prossima...Ely...

mercoledì 24 luglio 2013

Torta soffice con farina d'avena e macedonia

Ciao a tutti!!! Questa ricetta dovevo pubblicarla lunedì come al solito, ma questo è un periodo un po' così, un periodo in cui c'è poca voglia di fare e purtroppo rimando un sacco di cose. Tutto si accumula e così la voglia manca sempre di più: è il classico gatto che si morde la coda, ma passerà, lo so che passerà... quindi portiamo pazienza!!!
La voglia di gustare una soffice torta con la frutta chissà perché non mi manca mai. Non riuscivo però a decidere che frutta usare, quindi ho pensato di mettere tutta quella che avevo a disposizione!!! Per l'impasto di questa torta ho usato la farina d'avena, l'adoro, la metterei ovunque, i dolci fatti con questa farina mi piacciono tantissimo!!! Provatela, conquisterà anche voi!!!

Ingredienti:
150 g di farina d'avena
3 uova piccole
130 g di zucchero
100 g di yogurt intero
30 g di olio (io di riso)
30 g di amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 limone non trattato
frutta (io pesche, albicocche, uva, ciliegie, fragole, more) q.b.
granella di zucchero q.b.

Sbattere le uova con lo zucchero, poi unite la buccia del limone grattugiata, l'olio, le farine setacciate con il lievito e il sale e infine lo yogurt. Tagliate a cubetti la frutta, tamponatela con la carta da cucina per asciugarla e aggiungetela alla massa (conservatene da parte 3 cucchiai). Versate l'impasto nello stampo imburrato e infarinato, poi distribuite in superficie la frutta rimasta. Spolverizzate con zucchero in granella. Infornate a 180° per 45 minuti. Quando la torta sarà cotta, sfornatela e sformatela sulla gratella a raffreddare.     

Lo yogurt e l'olio di riso nell'impasto, rendono questa torta particolarmente soffice, potete usare la frutta che più vi piace e nella quantità che preferite, io ne ho messa parecchia, a me piace così, bella ricca!!! Ho usato uno stampo da 24 cm!!!   

Felice giornata, alla prossima...Ely...

venerdì 19 luglio 2013

Sbrisolona con crema allo yogurt e amarene

Ciao a tutti!!! E così la prima settimana dopo la mia breve vacanze è passata, devo dire che è stata parecchio dura!!! Voglia di fare poca e tante cose da riordinare, da lavare, stirare, insomma sono già stravolta!!! La voglia di cucinare però non la perdo, la passione è così forte che non importa se fa caldo e se sudi dietro ai fornelli. La soddisfazione più grande è vedere i volti soddisfatti e ricevere gli apprezzamenti delle persone che assaggiano i piatti che porti in tavola!!! So che mi capite, avete la mia stessa passione, la stessa voglia di sperimentare, di assaggiare cose nuove, di provare nuove ricette e abbinamenti e soprattutto la voglia di migliorarsi...sempre!!! 
Il dolce di oggi è la mitica sbrisolona, un dolce che credo tutti conoscono, la mia ricetta prevede l'uso dello yogurt nell'impasto che secondo me la rende ancora più buona, provatela è davvero squisita!!!



Ingredienti:      
130 g di farina 00    
100 g di zucchero
110 g di farina di mais macinata finemente
130 g di mandorle tritate grossolanamente
100 g di burro
1 tuorlo
1/2 limone (la buccia grattugiata)
50 g di yogurt greco
20 g di latte condensato
mandorle q.b.

Con la punta delle dita impastate il burro con le due farine miscelate, lo zucchero, il tuorlo e le mandorle. Aggiungete lo yogurt e il latte condensato. Aromatizzate con la buccia del limone grattugiata. Staccate delle grosse briciole di pasta e disponetele nello stampo imburrato e infarinato senza pressare e lasciando anche spazi vuoti. Inserite le mandorle su ogni mucchietto di impasto e infornate per 35 minuti a 180 °.

Per accompagnare il dolce, ho pensato di abbinare una crema di yogurt greco resa ancora più golosa dall'aggiunta dalle amarene sciroppate!!! Il contrasto tra il croccantino della sbrisolona e la cremosa consistenza della crema ha reso questo abbinamento davvero delizioso!!!

Per la sbrisolona, vi occorre una teglia di 26 cm di diametro e delle mandorle per decorare, potete a piacere spolverizzare anche un po' di zucchero a velo!!! 
  
Vi auguro un felice fine settimana, alla prossima...Ely...

lunedì 15 luglio 2013

Crostata alle pesche

Ciao a tutti, ben ritrovati!!! Eccomi finalmente di ritorno da una bellissima vacanza, ho piacevolmente passato qualche giorno al mare e una splendida settimana in montagna. Precisamente in val Pusteria, ho fatto delle stupende escursioni, ho camminato tanto e ho goduto appieno di una regione che amo molto: l'Alto Adige!!! Cibo gustosissimo, clima perfetto e paesaggi mozzafiato!!! Rientrare è stata davvero dura, ma che ci volete fare, prima o poi ci tocca...purtroppo!!!
Non è facile ricominciare, riprendere il ritmo e quindi per la ricetta di oggi, niente di complicato, una semplice crostata con delle dolcissime e succose pesche!!! Forza rimettiamo le mani in pasta, vi lascio la ricetta!!!

Ingredienti:
300 g di farina 00
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 limone non trattato
marmellata di pesche bianche (la mia) q.b.
3 pesche nettarine
amarettini q.b.
granella di nocciole q.b.

Con la farina fare sul tavolo di lavoro una fontana, mettere al centro lo zucchero e la scorza del limone grattugiata, le uova e cominciare ad impastare. A questo punto unire il burro freddo a pezzettini e continuare ad impastare incorporando piano, piano tutta la farina, fare una palla e fare riposare in frigo almeno per 30 minuti avvolta nella pellicola. Dopo il riposo in frigo, stendere la frolla, metterla in uno stampo da crostata rivestito di carta forno, rifilare i bordi e punzecchiare il fondo con i rebbi di una forchetta. Sulla pasta fare un leggero strato con la marmellata di pesche, adagiarvi sopra le pesche tagliate a fette e completare con una spolverata di amarettini semi sbriciolati e la granella di nocciole. Mettere in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti. Sfornare e fare raffreddare su una gratella.

E' una crostata buonissima e molto versatile, potete mettere la marmellata che preferite e sostituire le pesche con altra frutta a piacere!!! Ottima da gustare a merenda o come dessert dopo il pranzo o la cena!!!

Vi auguro una splendida settimana, alla prossima...Ely...

lunedì 1 luglio 2013

Budino al cioccolato al latte

Ciao a tutti!!! Siamo arrivati al giro di boa di questo 2013, sono già passati 6 mesi e non mi sembra vero, mi sono volati!!! Sto scrivendo questo post la domenica pomeriggio e lo pubblicherò stasera, non so cosa succederà domani visto che a quanto pare google reader dovrebbe chiudere e non so cos'altro cambierà!!! Sarò via per qualche giorno, quindi speriamo bene, comunque sia, come la maggior parte di voi, mi sono iscritta a bloglovin. Quindi se volete seguirmi, troverete l'icona nella sidebar alla vostra destra. Grazie  a tutti quelli che vorranno unirsi ai miei followers!!! 
Iniziamo questa prima settimana di luglio con un delizioso dolce al cucchiaio: un budino al cioccolato al latte, fresco e goloso, facile e veloce a parte i tempi d'attesa affinchè raggiunga la giusta consistenza!!! Provatelo, sono sicura che vi piacerà!!!

Scaldate il latte e la panna e mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda. Montate i tuorli con lo zucchero e , sempre mescolando con una frusta, versate la farina e diluite con il latte e panna a filo. Senza smettere di mescolare addensate la crema su fuoco moderato. Lontano dal calore fate sciogliere nella crema la colla di pesce strizzata, poi incorporate il cacao setacciato e il cioccolato al latte tritato. mescolate e lasciate intiepidire. Versate il budino negli stampi precedentemente unti con olio (io di riso) e ponete in frigorifero per 6/8 ore. Sformate il budino e decorate a piacere.

La mia decorazione e fatta semplicemente con della ricotta addolcita con la stevia, non volevo appesantire troppo il dolce con la panna montata, visto che è contenuta già nel budino!!!

Vi auguro una piacevole settimana, alla prossima...Ely...