venerdì 21 giugno 2013

Tranci alle pesche e amaretti

Ciao a tutti!!! Eccoci di nuovo ad un altro fine settimana, quindi oggi voglio proporvi un dolce perfetto per il pranzo della domenica. Delizioso gustato sotto un ombreggiato portico o una veranda, trovo anche che così porzionato e ben incartato sia la conclusione ideale di un bel pic-nic!!! Il contrasto tra il morbido e umido interno e la croccantezza della crosticina in superficie rende questi trancetti una vera squisitezza. L'abbinamento pesche e amaretti poi è la fine del mondo, vi assicuro è un dolce che merita, quindi preparate gli ingredienti e iniziamo, è facile, veloce e sorprendentemente buono!!!

Ingredienti:
220 g di farina 00
120 g di zucchero
140 g di Vallè omega 3
2 uova
2 cucchiai di liquore amaretto
100 g di amaretti
3 pesche
1 bustina di lievito x dolci
sale q.b.

Sbucciare le pesche e tagliarle a tocchettini e tenere da parte.Tritare grossolanamente gli amaretti e unirli al liquore, mescolare bene e tenere da parte anche questi. Lavorare la margarina con lo zucchero e unire le uova uno alla volta, quindi unire la farina setacciata insieme al lievito e al sale. Unire al composto 2/3 delle pesche e 1/3 di amaretti, versare in uno stampo di circa 22x22 cm ricoperto di carta forno. Cospargere la superficie con le restanti e pesche e gli amaretti. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 35-40  minuti, vale sempre la prova stecchino. Sfornare lasciare intiepidire, sformare e fare raffreddare completamente su una gratella. Tagliare a tranci e gustare.

E' un dolce che si presta bene a diverse varianti, le pesche si possono sostituire con altra frutta e gli amaretti, con mandorle, nocciole o altro che renda la superficie croccante!!! Quindi date libero sfogo alla fantasia e al vostro gusto!!!

Vi auguro un estivo e piacevole fine settimana, alla prossima...Ely...

26 commenti:

  1. Ciao cara...questi tranci mi piaccio tantissimo..a casa ho proprio amaretti a volonta..mi sa che nei prossimi giorni mi cimenterò..per quanto riguarda le pesche tu quale hai utilizzato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie mille, provalo vi piacerà sicuramente!!! Ho usato le nettarine gialle!!!
      Bacioni, felice fine settimana...

      Elimina
  2. E carissima Ely, questo dolcetto può essere perfetto per uno dei pranzi all'aperto di cui faccio cenno nel mio post ... vogliamo proprio regalarcelo un pranzo festoso insieme :D quanto mi piacerebbe!!!!!!!
    Il contrasto di cui parli è percebile nelle immagini, e la ricetta è stragodibile! Utile il suggerimento di usare la Vallè!

    ti mando un bacione e ti auguro giorni allegri e sereni, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, oh si, piacerebbe molto anche a me un bel pranzo tutti in compagnia <3
      Grazie tesoro, auguro anche a te delle splendide giornate,
      ti abbraccio forte...

      Elimina
  3. Splendido! Lo vorrei qui già pronto per assaggiarlo subito!!! :)
    Un bacione Ely!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, ti offrirei volentieri un trancio di questo dolce!!!
      Grazie, bacioni e buon fine settimana...

      Elimina
  4. Ciao Ely :) Che buono deve essere questo dolce, prendo nota, voglio provarlo... io amo i dolci con la frutta e pesche e amaretti sono un binomio fantastico! :D Complimenti, un abbraccio e buon weekend! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, eh si, pesche e amaretti sono favolosi!!!
      Ti auguro un fantastico fine settimana, bacioni...

      Elimina
  5. Brava Ely..è bellissimo e chissà che buono ^_^
    Buon WE
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!!!
      Bacioni e buon week end anche a te...

      Elimina
  6. A me già solo che mi parli di pesche vado in visibilio, figurati poi se ci metti gli amaretti *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, gli amaretti in questo dolce sono perfetti!!!
      Bacioni, felice fine settimana...

      Elimina
  7. ciao Ely, abinamento vincente quello delle pesche con gli amaretti bravissima:)

    RispondiElimina
  8. Sono con te! : pesche e amaretti connubbio fantastico!!!buoni!

    RispondiElimina
  9. Non volevo perderti la tua ricetta di oggi... Buonissima ! Bacini e buona continuazione

    RispondiElimina
  10. Un abbinamento goloso e intrigate che confesso di non aver mai provato:) magari quando torna mio marito che ama particolarmente gli amaretti;)
    un abbraccio Ely e buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  11. adoro i dolci con la frutta fresca dentro!!! buon we Ely!

    RispondiElimina
  12. Hai ragione! Questo è un ottimo dolce da godersi in assoluta beatitudine sotto il fresco di una veranda

    RispondiElimina
  13. Pesche e amaretti... che bontà!!!
    Un abbraccio Ely, buona domenica!!!

    RispondiElimina
  14. mi hai convinta che meraviglia questo dolce :) Bacio

    RispondiElimina
  15. meravigliosi questi tranci...ciao cara Ely! saluti dalla Calabria!

    RispondiElimina
  16. ciao ancora complimenti per le tue ricette..le sto sperimentando e devo proprio ringraziarti perché sono alle "prime
    armi" ma seguendo passo passo i tuoi scritti ho delle soddisfazioni! riguardo a questa ricetta volevo chiederti se posso sostituire il liquore con il latte perché il dolce lo darò anche ai bambini..grazie ancora!! e a presto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi fa piacere che le mie ricette ti siano utili :)
      Il liquore serve a bagnare gli amaretti, penso che si possa sostituire con del latte , potrebbe andare bene anche del succo di frutta. Mi auguro che se provi la ricetta, il dolce riesca bene, fammi sapere!!!
      Grazie e torna a trovarmi

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...