mercoledì 27 marzo 2013

Strudel di pane, champignon e speck


Ciao a tutti, buon mercoledì!!! Fa freddo e io non ne posso più di
questo tempo, di questa umidità che ti penetra fin dentro le ossa. Purtroppo ne avremo ancora per diversi giorni, non credo riusciremo a fare scampagnate e picnic per Pasqua!!!
Comunque io vi propongo una ricetta che si presta benissimo per essere 
gustata anche all'aperto, già affettata e incartata a dovere entra a pieno diritto 
tra le prelibatezze da inserire nel cesto del picnic (per chi riesce a farlo).
Uno strudel di pasta di pane ancora più gustosa perché contiene il formaggio,
è una ricetta saporita e golosa, provatela vi soddisferà!!!      


Ingredienti:
250 g di farina 00
20 g di lievito di birra
50 g di pecorino grattugiato (o parmigiano)
1 uovo
2 cucchiai di olio evo
600 g di funghi champignon
80 g di speck
120 g di gruyère
1 scalogno
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe q.b.
semi di sesamo q.b.


Sciogliete il lievito in 1 dl di acqua tiepida, lavorate la farina con l'olio, il sale e il pepe   
unite il lievito e lavorate per 5 minuti. Sbattete l'uovo con il pecorino  e incorporate al composto, amalgamate bene, formate una palla e fate lievitare per 1 ora.  
Tritate lo scalogno e soffriggetelo in un tegame con un filo d'olio, unite gli champignon ben puliti e affettati nel senso della lunghezza, salate, pepate e fate appassire per una decina di minuti, eliminando quasi tutto il liquido di vegetazione dei funghi.
Insaporite con una manciata di prezzemolo tritato, togliete i funghi dal fuoco e fate intiepidire.
Stendete la pasta da pane con il mattarello in un rettangolo spesso pochi mm, cospargetela con i funghi , lo speck tritato e il formaggio a dadini, lasciando un bordo libero di 2-3 cm.
Arrotolate la pasta partendo dal lato più lungo, sigillate bene lo strudel e trasferitelo su una placca rivestita di carta forno, spennellate la superficie con un po' di olio e spolverizzate di semi di sesamo.
Cuocete in forno caldo a 200° per 25 minuti.                

Di solito queste preparazioni si mangiano fredde, ma vi assicuro 
che se avete la possibilità, gustatelo tiepido, quando il formaggio è ancora filante 
e cremoso...da leccarsi i baffi!!!


Vi saluto, vi auguro una buona giornata, alla prossima...Ely...

22 commenti:

  1. Cara Ely, tutto quello che fai tu ha sempre un aspetto molto invitante...questo rotolo è perfetto per fare un figurone a Pasquetta!!!!

    RispondiElimina
  2. Che golosità' e quante belle foto.sono arrivata dal sito di Susy, e nota ti seguo anch'io.se ti va passa a trovarmi anche tu
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. un idea splendida per la pasqua che viene...

    RispondiElimina
  4. Elyyyy... come ti capisco! :( Anche io sono stufa di questo tempo.. un inverno infinito e non passa più.. fuori e dentro l'anima. Speriamo arrivi il caldo presto. Ti voglio bene stella e ti mando un bacissimo. Questo strudel è superlativo, non c'è che dire: una bontà immensa!! :D

    RispondiElimina
  5. Davvero invitante....baci e buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  6. Che bello questo strudel!!!ottimo il ripieno, Baci e se non commentiamo prima..Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  7. Uno strudel con la pasta pane!!! non c'ho mai pensato!!! Molto gustoso il ripieno! bacioni

    RispondiElimina
  8. Mi segno questa ricetta perchè sono quei rustici che qui a casa trovano sempre grande e ampio consenso

    RispondiElimina
  9. ma quante cose buone prepari tu???

    RispondiElimina
  10. speriamo che a Pasquetta il tempo sia clemete così lo preparo per la gita fuori porta. grazie complimenti

    RispondiElimina
  11. Dalle previsioni mi sa che anche qui il pic nic di pasquetta si farà in salotto! Ma sarebbe lo stesso un bel pic nic con questo strudel gustoso e ricco a rallegrare la tavola :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  12. Ely ma sei instancabile, non ti fermi un momento!!
    Anch'io spero che per Pasquetta più che altro, il tempo sia buono in modo da poter andare in campagna.
    Bella ricetta, brava la mia Ely!!!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia , questo lo devo provare è favoloso!
    bravissima!
    Buona Pasqua cara un bacione!

    RispondiElimina
  14. Ok, io sono dei tuoi. Quando posso passare ad assaggiare?

    RispondiElimina
  15. Anche qui brutto tempo e freddo!!!!
    Meraviglioso il tuo strudel salato, prendo la ricetta, ha ragione Fede, picnic in casa!!!
    Un bacione grandissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  16. si fa ancora freddo :( e tanto!!
    proprio oggi pensavo al (non)picnic di lunedì, pensavo di prendere la bici, riempire il cestino e mangiare in riva al mare...il tuo strudel sarebbe perfetto! anche per una bella passeggiata tra sentieri di montagna! sembra di sentire il profumo del pane e del delizioso ripieno, i semi di sesamo mi piacciono moltissimo sul pane! complimenti!!

    RispondiElimina
  17. Elyyyyyyyyyyyyy che piatto goloso e incredibilmente delizioso! Ottimo davvero anche per la Pasquetta?!? sì .. se ci fosse bel tempo :( ma quì si prevede pioggia...
    Ti abbraccio di cuore

    RispondiElimina
  18. Golosissimo! Sostituendo lo speck questo lo voglio provare! Grazie mille!

    S.

    RispondiElimina
  19. complimenti per questo bel pane Ely e per il blog, molto bello... ero convinta di essere già iscritta :)

    RispondiElimina
  20. Ma di sicuro ha tutto il diritto di entrare nel cestino,anzi la farà da padrone!non ha nulla da invidiare a tutte le torte salate tradizionali del periodo,mi sembra squisita!io,i baffi me li stò già leccando!Un abbraccio cara e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  21. Che bella proposta per il pic nic! Anche qui oggi è brutto il tempo, e pensare che ieri aveva fatto ben sperare, c'era un bel sole!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  22. ma che brava! ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...