lunedì 25 marzo 2013

Pastiera...la mia


Ciao a tutti, buon lunedì!!! Purtroppo questa settimana avremo ancora pioggia e freddo!!!
Allora questa primavera vuole arrivare sì o no?!?!?!
Per quanto riguarda la ricetta di oggi, vi dico subito che non sono e non ho origini napoletane ma adoro la pastiera
e ogni anno, la domenica delle palme sulla mia tavola non manca mai.
So che di ricette di questo dolce ce ne sono tante e che ogni famiglia 
ha la sua versione, io è diversi anni che preparo questa, ormai è diventata la
nostra pastiera, a noi piace così.
Quindi con piacere vi offro un mazzettino di violette del mio giardino e una fetta di questo profumatissimo e gustosissimo
dolce, vi lascio la mia ricetta!!!



Ingredienti:
300 g di farina 00
150 g di burro
1 uovo
2 tuorli
100 di zucchero
1 limone non trattato
220 g di grano cotto
350 g di ricotta
210 g di zucchero a velo
1 dl di latte
3 uova
70 g di cedro e ciliegie candite
2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
zucchero vanigliato q.b.

Con la farina, lo zucchero, le uova, il burro e la scorza del limone grattugiata,
preparare la frolla e metterla in frigorifero per almeno 30 minuti.
Bollire il latte con una fettina di scorza di limone, aggiungere il grano cotto, mescolare
e cuocere finché il latte sarà completamente assorbito.
Spegnete, eliminate la scorza di limone e lasciate raffreddare.
Lavorate la ricotta a crema con lo zucchero a velo, unite 3 tuorli, l'acqua di fiori d'arancio,
la scorza grattugiata di 1/2 limone, il cedro e le ciliegie a cubetti, il composto di grano 
e per ultimi 2 albumi montati a neve.
Imburrate uno stampo da 24 cm, stendetevi la pasta frolla e rifilate i bordi,
riempitela con il composto di grano e, con i ritagli di frolla, formare una grata
in superficie. Mettere la pastiera in forno a 180° e cuocete per un'ora, finché la superficie 
sarà dorata. Lasciate raffreddare la torta e spolverizzatela di zucchero vanigliato.




Per gustare al meglio questo dolce, vi consiglio di prepararlo almeno il giorno prima.
Dopo qualche giorno è ancora più buono!!!




A questo punto vorrei ringraziare Consuelo di I biscotti della zia  e la dolcissima Carmen di Chiacchiere in cucina per avermi assegnato 
questo premio. Ed io, scusate ma non riesco a scegliere, quindi come sempre lo dedico a tutte voi che mi seguite con tanto affetto.
Consuelo, Carmen, vi ringrazio di cuore per aver pensato a me!!!

Vi auguro una felice settimana, alla prossima...Ely...             

50 commenti:

  1. oh che incanto, qui non si puo' fare senza ricotta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, no, no senza ricotta, niente pastiera!!!
      Bacioni, buona settimana :)

      Elimina
  2. Che buona la tua pastiera, mi é venuta voglia di prepararla, buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba, grazie mille, provala, ti piacerà!!!
      Bacioni, buona settimana :)

      Elimina
  3. Anche qui la primavera, almeno in quanto a temperature, non ne vuol sapere ancora! Domani pare sarà ancora più freddo :( Almeno però possiamo cominciare a percepirne i segno come quelle bellissime violette. Fantastica la tua pastiera, non ho mai avuto il coraggio di provare a farla ma prima o poi mi ci metto. E’ troppo buona. Un bacio, felice settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, oh sì, la pastiera è un dolce fantastico, prova!!!
      Bacioni, felice settimana :)

      Elimina
  4. Veramente, veramente.. bellissima!! Complimenti di cuore anche per le fotografie che sono un tripudio di colori e armonia! TVTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie per esserci sempre!!!
      Bacioni, felice settimana :)

      Elimina
  5. Grazie Ely..mi segno subito la ricetta e la confronto con la mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, grazie a te!!!
      Bacioni, buona settimana :)

      Elimina
  6. Sembra friabilissima, chissà che buona!!!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana, questa ricetta a noi piace tantissimo!!!
      Bacioni, felice settimana :)

      Elimina
  7. Ha proprio l'aspetto che deve avere una pastiera secondo me. Dorata fuori e umida all'interno. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina,grazie mille, ti auguro una felice
      settimana!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  8. L'ho assaggiata solo una volta la pastiera e non nella sua terra d'origine perciò non so quanto fosse ligia alle regole, però la tua me la sbafferei senza ombra di dubbio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie mille, io questa ricetta la trovo molto buona!!!
      Bacioni, buon inizio settimana :)

      Elimina
  9. Non avrai origini napoletane,ma di sicuro la pastiera è roba tua!Dalla fetta ne riconosco tutta la cremosità,è così che deve essere,non asciutta!Anche nell'esecuzione mi sembra molto simile alla mia,io forse aggiungo un pò di ricotta in più!Bravissima Ely,un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Damiana, sono anni che faccio questa ricetta proprio perché rimane bella umida all'interno, non asciutta!!!
      Grazie mille, sei un tesoro!!!
      Bacioni, buon inizio settimana :)

      Elimina
  10. Ciao! La tua pastiera sembra davvero deliziosa e di sicuro lo sarà! Un abbraccio e a presto, Alison

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alison, grazie per la visita e per i complimenti!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  11. Anche da me fa freddo, piove, vento, uffaaaaaa!!!!! Dopo un sabato bellissimo, pensavo che la primavera fosse davvero arrivata ma si vede che quest'anno si fa proprio desiderare.
    Io non ho mai fatto e non ho mai assaggiato la pastiera, quindi per me è tutto nuovo.
    Grazie per averla presentata qui, posso solo immaginare quant'è buona!
    Un abbraccio Ely, buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, davvero che barba questo tempo!!!
      Grazie mille e se ti capita prova la pastiera, è un dolce
      squisitissimo!!!
      Bacioni, buon inizio settimana :)

      Elimina
  12. Che buona!!!La faccio ogni anno è fantastica anche la tua versione.
    A presto susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Susy, grazie mille!!!
      Bacioni, buon pomeriggio :)

      Elimina
  13. davvero bella e sicuramente buona...mi sa che la farò anch'io nei prox gg!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie mille!!! Falla, si mangi sempre molto volentieri!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  14. Hai fatto una pastiera molto classica e lo dico da napoletana. Bravissima, è un dolce non da tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica, ti ringrazio, detto da te mi fa molto piacere!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  15. Ciao Ely, è stato un piacere assegnarti questo premio :-)
    Bellissime foto..riescono a far sentire anche il profumo della torta..
    A presto
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, sei stata carinissima ad assegnarmi questo premio, ancora grazie!!!
      Bacioni, buona serata :)

      Elimina
  16. buon lunidi' cara ELY ,complimenti e' favolosa ,copio subito la ricetta...un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, grazie mille, ti auguro una buona serata!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  17. Bellisisma Ely, quanto è invitante, sempre bravisisma!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, sempre gentile!!!
      Bacioni, buona serata :)

      Elimina
  18. Ciao Ely, complimenti per i premi. Anche io non sono campana ma la pastiera la faccio sempre per Pasqua e la tua mi sembra un'ottima versione.
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cadè, grazie mille, a noi piace sempre molto!!!
      Bacioni, buona serata :)

      Elimina
  19. buona, brava è perfetta.Buona settimana

    RispondiElimina
  20. la pastiera è davvero il dolce pasquale per eccellenza...magnifica la tua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simo!!!
      bacioni, buona serata :)

      Elimina
  21. Ely carissima, io non conosco la vera versione della pastiera (dolce che adoro ma che per mille motivi non sono mai riuscita a preparare), dalle tue immagini trasuda una pastiera veramente golosa ed eccellente.

    La tua versione me la segno e la custodisco fino all'anno prossimo ... riuscirò finalmente?!

    un bacione con affetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara, questa versione della pastiera per me è semplice da preparare e dà sempre ottimi risultati!!!
      Grazie mille, buona giornata!!!
      Bacioni, a presto :)

      Elimina
  22. ma che belle ricette!e che bel blog!complimenti tua nuova follower ti aspetto da me

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie della visita, ricambio con piacere!!!
      A presto :)

      Elimina
  23. Risposte
    1. Ciao Antonella, sì la pastiera è un dolce squisito!!!
      Bacioni, buona serata :)

      Elimina
  24. Sono fiorite le violette?? Che incanto, qui da me no, fa ancora molto freddo!!!
    Anche a me piace molto la pastiera, chissà se riuscirò a prepararla, il tempo passa così velocemente!!!
    Un abbraccio cara Ely, tantissimi complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory, una macchia di violette in tutto il giardino, ne ho approfittato!!!
      Grazie mille, bacioni e buona serata :)

      Elimina
  25. ma...mi sembra buonissima!ufffa non ho mai assaggiato la pastiera.voglio assolutamente provare a farla!e poi è bellissima!:)bacio immenso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, devi provarla, è un dolce profumato e gustosissimo!!!
      Bacioni, buona serata :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...