martedì 6 novembre 2012

Timballini di riso con mortadella e pistacchi

Adoro i risotti e adoro la mortadella, quindi quando ho visto questa ricetta su Cucina Moderna, non ho potuto esimermi dal prepararla. I pistacchi poi danno quel tocco croccante che rende il tutto veramente gustoso.
La ricetta è quella di un semplice risotto, ma servendolo così, lo si rende più elegante, più gourmand, insomma... fa più scena!






Ingredienti x 4 stampini (quelli un po' più grandi in ceramica, non quelli usa e getta)

320 gr. di riso carnaroli
1 cipolla
200 gr. di mortadella
60 gr. pistacchi tritati
40 gr. grana grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco
7,5 dl di brodo vegetale
30 gr. di burro
pepe q.b.


Soffriggete la cipolla tritata con il burro e tostatevi il riso per 2-3 minuti. Bagnate con il vino, lasciatelo sfumare e cuocete a fiamma bassa, unendo di tanto in tanto un mestolo di 
brodo caldo.
A 3/4 della cottura, unite la mortadella e i pistacchi riservando un po' di ambedue gli 
ingredienti, per la guarnizione; aggiungete il grana e un pizzico di pepe e togliete dal fuoco.
Dividete il risotto in 4 stampini imburrati e passateli nel forno caldo per 10 minuti.
Sformate i timballini e guarniteli con la mortadella e i pistacchi rimasti.



4 commenti:

  1. Ma ciao cara! Che bellissimo blog, sei davvero brava con le ricette.. una più buona dell'altra! :) Continua così, non potevi trovare modo migliore per iniziare questa avventura. E io ti seguirò senz'altro! :) Questo timballino è delizioso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie mille per i complimenti , fanno veramente piacere.
      A presto :-)

      Elimina
  2. Questo piatto non è solo buono, ma anche ben presentato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piecere che sei venuta a farmi visita.
      A presto.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...